Via Francesco Petrarca 28, 09128 Cagliari
+39 3921744741
hello@linkabili.it

Abilismo: come saperlo riconoscere e contrastare

Abilismo: come saperlo riconoscere e contrastare

Oggi nel nostro blog parleremo di un termine che si sta diffondendo nel linguaggio comune l’abilismo e di come saperlo riconoscere e contrastare.

Il termine ‘abilismo’ è un termine derivante dall’inglese ‘ableism’ e come nel caso di altri fenomeni discriminatori viene descritto con parole che terminano col suffisso ‘-ismo’ , vedi razzismo, sessismo o bullismo.

L’abilismo è qualsiasi forma di discriminazione, pregiudizio o preconcetto rivolto verso le persone a causa della loro disabilità.

Nel caso dell’abilismo, la realtà viene concepita solo dal punto di vista dei ‘normoabili’, trattando le persone con in disabilità in modo differente, esclusivamente in funzione della loro disabilità. Quella che dovrebbe essere considerata una condizione diviene una caratteristica assoluta della persona.

La piramide dell’abilismo

L’abilismo include una serie di comportamenti che si adottano quando ci si relaziona a persone che presentano un handicap, può essere descritto come una piramide, alla base ci sono atteggiamenti che possono sembra innocui come l’indifferenza, ovvero la scelta di non contrastare qualunque forma di abilismo a cui si assiste.

Come sei bravo, hai deciso di studiare”, “ti ammiro, hai decido di fare un figlio nonostante la tua condizione”.

La piramide dell'abilismo illustra quei comportamenti discriminatori che vengono distinti in socialmente accettati e socialmente inaccettabili.

Il gradino successivo è la minimizzazione, si manifesta tramite espressioni quali “ah io non ti vedo come un disabile”. In questi casi si tende a non considerare la disabilità come identità sociale, ovvero a non considerare l’appartenenza di una persona ad un gruppo al quale di fatto appartiene.

Altri modi dire come “sei un down”, “sei un handicappato” rappresentano invece forme di abilismo esplicito. La disabilità in questo caso viene interpretata come una condizione così degradante da servire come strumento di linguaggio con cui offendere.

Abilismo come contrastarlo

Spesso mancano proprio le conoscenze sull’argomento, anche perché i diritti delle persone con disabilità non sono ancora considerati da tutti dei diritti civili.

Ci sono tantissimi modi per contrare l’abilismo. Wikihow ha scritto persino una pagina per come contrastare l’abilismo: https://www.wikihow.com/Fight-Ableism-as-a-Nondisabled-Person

Nel 2020, è importante informarsi e comprendere l’abilismo e smetterla di presupporre che tutte le persone abbiano un corpo abile e soprattutto capire le prospettive di una persona con disabilità che spesso viene definita unicamente per la sua disabilità, attribuendo a priori certe caratteristiche, imprigionandole in stereotipi.

  • Si deve iniziare a contrastare, segnalare rispondere, evitare e segnalare: espressioni come «Non fare il Down!», «Sono circondato da cerebrolesi!» – o usare termini con connotazioni negative per parlarne («È costretto in carrozzina», «Nonostante la disabilità» ecc.).
  • Evitare il pietismo o l’“infatilizzazione” e soprattuto evitare quello che oggi viene definito l’inspirational porn . Quante volte alle persone disabili vengono attribuite caratteristiche preconfezionate, quali essere guerrieri, coraggiosi, meravigliosi, angeli sofferenti con tanto da insegnare a noi che disabili non siamo
  • Essere consapevoli delle sfide e difficoltà in termini di accessibilità e segnalare le barriere ed ostacoli.
  • Condividere articoli, documenti, materiale informativo, video giornate di sensibilizzazione per creare consapevolezza sul tema.
  • Iniziare a contrastare e segnalare l’abilismo anche in campo medico, dove statisticamente si fornisce una qualità del servizio inferiore a chi ha disabilità a livello globale, nonché molte cure mediche restano ancora inaccessibili: https://linkabili.it/laccesso-alle-cure-mediche-per-persone-con-disabilita/ .

Per saperne di più

Vi consigliamo 3 blogger che parlano di abilismo e come saperlo riconoscere e contrastare

Sofia Righetti: https://www.sofiarighetti.it/about-me/

Marina Cuollo: https://www.marinacuollo.com/

Whitty Wheels: http://wittywheels.blogspot.com/

PodCast: Femminismo e Abilismo: https://open.spotify.com/episode/6R44Josf8VL8mxq8yDJzop?si=VI5_znMnRO2N-UVv2Faq1g